La radio della vecia Tata

Ecco qua adesso tocca sistemare la cantina, il Ciccio ama questo lavoro Pika un po’ meno ….

Quante cose si sono accumulate , quanti ricordi ….e anche un po’ di polvere accumulata…. e pika starnutisce … tranquilli niente virus solo allergia alla polvere o forse alle pulizie …

Per rendere il lavoro meno noioso Pika comincia a indagare sulla provenienza dei vari oggetti…

Ecco in cantina troviamo questa vecchia radio … e scatta i l racconto del Ciccio.

Ciccio ragazzino che amava raccogliere e collezionare vecchi oggetti.

In quel periodo aveva iniziato a lavorare con suo papà in officina … e vicino all’officina c’era una casa dove una signora soprannominata la vecia Tata aveva creato una specie di bar , trattoria …

La merenda del Ciccio era la spuma e l’uovo crudo … alla cifra di 100 lire.

Quella casa era pieni di ricordi e tante storie legate al territorio e alla seconda guerra mondiale che lei amava raccontare… come quella di lei che stirava le mille lire e le nascondeva nei libri …

Tra una spuma e l’altra Ciccio vide la radio … e con i primi soldi guadagnati la compro’.

La vecchia radio … adesso spolverata e’ ancora dopo tanti anni la protagonista della nostra cantina …

Un oggetto e una storia … alla prossima

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...