Spezzatino stufato e polenta

D’inverno a casa noi ci scaldiamo con la cara vecchia stufa a legna …. sano economico ed inoltre la nostra ha anche un piccolo forno incorporato che e’ ideale per quei piatti che necessitano di una lunga dolce cottura…..

Una domenica di dicembre abbiamo quindi cucinato lo spezzatino nella stufa con la polenta ……

Ecco perchè lo spezzatino stufato :

Ingredienti per 4 persone :

1 kg di polpa di manzo

1 carota

1 cipolla

1 bicchiere di vino rosso

50 gr di farina

2 cucchiai di farina

500 gr di polpa di pomodoro

2 cucchiai di concentrato di pomodoro

spezie ( rosmarino, timo ) o quelle che piu vi aggradano

sale e pepe

olio evo

Preparazione :

Tagliate la carne a pezzettoni , infarinatela salatela , massaggiatela bene poi con le spezie.

img_5832

Tagliate carota e cipolla grossolanamente e fate un soffritto,

img_5833

aggiungete la carne e rosolatela a fuco alto per circa cinque minuti…..aggiungete il vino e fatelo sfumare….

img_5834

A questo punto unite il concentrato mescolate bene e aggiungete la passata di pomodoro…. mescolate bene ….

Passate quindi alla cottura dolce….. se non avete la stufa, abbassate semplicemente il fuoco al minimo…..e mettete un coperchio…..

lasciate cuocere per circa tre ore…..mescolando di tanto in tanto  e controllando che non si attacchi … all’occorenza aggiungete un goccio di vino e un po’ d’acqua…. assaggiate e aggiustate di sale pepe e aromi ……

La ricetta della polentina questa volta non ve la diamo ( era quella istantanea …. ops ci sono le istruzioni ) ma se volete …..la prossima volta che la cuociamo nel paiolo ……

Buon appetito ….. a presto con la prossima ricetta

img_5838

Annunci

31 commenti Aggiungi il tuo

  1. Paroledipolvereblog ha detto:

    Devo farlo….adoro

    Piace a 1 persona

    1. pikaciccio ha detto:

      Facci sapere 😘

      Mi piace

      1. Paroledipolvereblog ha detto:

        Si io lo faccio con il vino rosso

        Piace a 1 persona

      2. pikaciccio ha detto:

        Anche noi 😃

        Mi piace

      3. Paroledipolvereblog ha detto:

        Fantastico

        Piace a 1 persona

    1. pikaciccio ha detto:

      Un classico sempre buono

      Mi piace

  2. Ciao Cristina,
    Buonissimo lo spezzatino con polenta! Perfetto per questo clima “glaciale”! E poi cotto sulla stufa fa proprio “atmosfera” invernale e natalizia! 🙂
    Buona Serata ed A Presto,
    Annalisa

    Piace a 1 persona

    1. pikaciccio ha detto:

      Grazie mille dei complimenti buona serata 😘

      Piace a 1 persona

  3. Paola ha detto:

    Raramente, ma qualche volta mi capita di collaborare a una preparazione sulla stufa, tutta un’altra cosa! Buon appetito 😉

    Piace a 1 persona

    1. pikaciccio ha detto:

      il pesce ad esempio vine in maiera eccelsa riciao e un bacione

      Piace a 1 persona

      1. Paola ha detto:

        Il pesce? quello non ho mai provato. Che pesce?

        Piace a 1 persona

      2. pikaciccio ha detto:

        Trote … orate anche il branZino

        Piace a 1 persona

      3. Paola ha detto:

        Mi piacerebbe provare. Orate e branzini cuociono in un attimo, penso ci voglia una bella competenza. Bravi!

        Piace a 1 persona

      4. pikaciccio ha detto:

        Si ma nella stufa che mantiene una temperatura di 100 gradi … interi li puoi lasciare anche un oretta interi al naturale e sono tenerissimi

        Piace a 1 persona

      5. Paola ha detto:

        Mi dovete invitare a mangiarli 😉

        Piace a 1 persona

      6. pikaciccio ha detto:

        Quando vuoi … ti aspettiamo a braccia aperte

        Piace a 1 persona

      7. Paola ha detto:

        Sono certa che sì 🙂

        Piace a 1 persona

  4. Flavia Pariciani ha detto:

    Ottimo “pollice su”

    Piace a 1 persona

    1. pikaciccio ha detto:

      Grazie 👍👍👍👍

      Piace a 1 persona

  5. Lo Chef Milord ha detto:

    L’ho preparati ieri, con un discreto successo.
    La presa “tipo” goulash è stata ottima.
    Tre ore di cottura, almeno per me, sono sembrate un po’ eccessive. (Fiamma a 2 su 5)
    La polenta d’accompagnamento ho preferito farla ex novo.
    Il vino aggiunto, durante la cottura (1/2 bicchiere da tavola) era il Blaufränkisch (Rosso austriaco speziato, per evitare ulteriori speziature).
    Ho abbinato, in portata, un .Teroldego Rotaliano.
    La stufatura è stata delicata lasciando intatto il sapore degli ingredienti.
    Ho impiattato secondo corredo fotografico.
    In ogni caso una splendida ricetta.
    Grazie

    Piace a 1 persona

    1. pikaciccio ha detto:

      che bello ….. e che soddisfazione che ti sia piaciuto … ottima la scelta del vino ….sia quello della preparazione che quello in abbinamento ….. siamo molto onorati …. a presto e buon Natale

      Mi piace

  6. vikibaum ha detto:

    che buona la polenta…un piatto invernale questo davvero goloso, ciauuu

    Piace a 1 persona

    1. pikaciccio ha detto:

      Devi assolutamente passare a trovarci …. così ti facciamo assaggiare qualcosa di buono 😃 buona giornata

      Piace a 1 persona

      1. vikibaum ha detto:

        lo farò di sicuro 😀

        Piace a 1 persona

      2. pikaciccio ha detto:

        👍😘

        Mi piace

  7. fulvialuna1 ha detto:

    Che meraviglia!

    Mi piace

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...